Due nuove linee di gioielli: una preziosa con diamanti, pietre naturali e oro che generalmente viene abbinato a materiali alternativi, quasi sempre "poveri", in modo che sia molto evidente il gioco dei contrasti.
Una seconda linea più veloce e di tendenza, con argentu laminati oro-rosa, pietre con tagli personalizzati, che strizza l'cchio alla moda prendendo da questa colori e forme che si rifanno ai grandi temi del passato.
Nascono così grandi collane anni '50 con colori ispirati ad Emilio Pucci, bracciali che come diceva Coco Chanel, debbono da soli "vestire une femme" e così via, orecchini e anelli che saranno i veri protagonisti del nuovo abbigliamento femminile.
Presenti nei più pretigiosi negozi in Italia e all'estero, in quei punti di vendita che hanno capito il gioiello sta cambiando e che diventerà sempre più un accessorio che cambia e si evolve come la donna dei nostri giorni.